Etichetta che attesta la conformità alla norma 13428:2005, ripresa dal nostro Codice Ambientale: obbligo dei produttori a immettere solamente imballaggi che rispondano a determinati requisiti, fra cui la riciclabilità dell’imballo a fine vita.

Per i sacchi certificati prodotti dall’azienda, la % di riciclabilità riferita alla plastica è pari al 100%, non contenendo i manufatti sostanze (polimeri o altri metalli) che limitano la % di riciclabilità.

L’azienda fa esclusivamente uso di rigenerati/riciclati, con evidente beneficio per l’ambiente: risparmio di risorse fossili rilevante.

Le materie prime utilizzate non hanno componenti riconducibili a sostanze pericolose classificate come “N”. Si certifica l’assenza di metalli pesanti in tutte le componenti del sacco RSU: i coloranti, gli inchiostri sono privi di cadmio e piombo.

Durante il processo di termodistruzione non si liberano, perciò, sostanze pericolose, quali diossina. I sacchi non contengono lattice. Il possesso di questi marchi garantisce e presuppone anche un sistema gestionale accurato e preciso del ciclo produttivo:
Cattaneo Plast adotta un iter interno, costituito da sistemi integrati di bar code per ottenere la identificazione e tracciabilità del manufatto sul mercato, registrando in manuali appositi tutti i materiali impiegati, effettuando sui lotti di produzione controlli di qualità severi e schedati. 
A tal fine è stato creato un gestionale apposito, nonchè formato ed istruito il personale addetto nei vari reparti.